Malta National Aquarium: per grandi e bimbi


Care Mamme Svaligiate,
durante la nostra vacanza maltese ecco l'unica attività pro-pargoli che abbiamo deciso di fare: una visita all'Acquario Nazionale di Malta, scelto ovviamente perché gli acquari piacciono un botto anche a me e al papà, e non solo alla piccola. 
Lo sapete che sono una persona orrenda, vero? E che penso che portarli in giro per il mondo sia già un regalo smisurato ed impagabile... quindi parchi giochi/parchi divertimento/parchi a tema manco per idea!

Dicevamo: Malta ha inaugurato da pochi anni questa struttura, che infatti è davvero mirabile anche da un punto di vista architettonico, ed è assolutamente accogliente e a misura di bambino.
Si trova nella parte nord ovest dell'isola ed è facilmente raggiungibile con i bus (mezzo che io adoro a Malta: infatti mi sono sempre spostata coi mezzi pubblici sia quando ci vivevo, che ora che sono tornata per una vacanza in famiglia); potrete usare il 212 diretto da Sliema o altri diretti che partono da Valletta, e la fermata è a pochi passi dall'acquario.
Ecco in foto la mia pargola, tronfia davanti all'entrata del Malta National Aquarium...


L' Acquario Nazionale di Malta è perfettamente in linea con l'isola che andrete a visitare: è piccolino, accogliente e molto bello.
Non aspettatevi una struttura mastodontica: è di dimensioni ridotte, lo girerete in un paio d'ore, ma in quelle due ore avrete modo di vedere varie vasche, un piccolo rettilario, aree dedicate alla conoscenza e al rispetto dell'habitat marino, con diverse installazioni che permettono ai bambini di capire quanto possa essere impattante e pericoloso per gli abitanti del mare buttare bottiglie o spazzatura in acqua, due diversi tunnel (uno piccino nel quale i bimbi potranno toccare tutte le pareti sotto le quali passeranno e uno grande, che a noi è piaciuto molto), una bellissima caffetteria/ristorante, ed infine all'uscita una terrazza dove potrete svaccarvi gustando un ottimo espresso circondati da un panorama incantevole.

Torniamo alle vasche e all'accoglienza dei ragazzi che lavorano nella struttura: tutto impeccabile! 
Ad esempio, mentre io e la pupa guardavamo l'amico polipo della foto qui sotto, un ragazzo dello staff ci ha avvicinate e si è messo a raccontarci che questo simpatico portatore di tentacoli, si chiama Sammy, che è un cucciolo e che era nato da poco proprio lì nel loro acquario.
Poi, poco prima delle 16, il personale girava per i corridoi e avvisava che alle 16 in punto nel tunnel avremmo potuto assistere gratuitamente al pasto dei pesci, con tanto di spiegazione fatta da una biologa marina in inglese, con una pronuncia così chiara e con parole così ben scandite, che anche la mia 8enne ha capito tutto quello che è stato spiegato: oltre a ciò credetemi, che vedere tutte le diverse razze di squali convivere placidamente con gli altri pesci ma poi avventarsi sui bocconi di cibo è stato   un pò da brividini...
(il pasto agli squali viene servito alle 13 e alle 16: cercate di non perdervelo!)



Altra nota positiva: il parco giochi vista mare all'esterno del Malta National Aquarium.
È fighissimo e mi sono arrampicata anch'io finchè mia figlia non mi ha detto "mamma piantala che sfondi qualcosa!"
😑
Ha proprio ragione mia suocera: "cresci i figli, cresci i porci!".
Ingrataaaaa! Ho cresciuto un'ingrata!


Ultima raccomandazione Svaligiata: quando entrerete, subito dopo la biglietteria, vi faranno alcune foto davanti ad uno sfondo verde.
Bene.
Sfoderate la vostra espressione più terrorizzata: immaginate di essere circondate da modelle di Victoria's Secret che escono come Veneri dai flutti, mentre voi state facendo i castelli si sabbia in spiaggia coi vostri pargoli e avete sabbia e palette infilate in ogni orifizio.
Datemi retta, pensate a quello.
All'uscita troverete le vostre foto in digitale, su diversi sfondi: noi abbiamo scelto quella con un Great White Shark che sta per mangiarci.
Insomma una situazione molto meno ansiogena rispetto a quella immaginata con gli Angeli di Vittoria.

Buona visita e postatemi le vostre foto con l'espressione sgomente, mi raccomando!


Info sul sito ufficiale dell'acquario che è: www.aquarium.com.mt


Leggi anche:

Malta: la Co-Cattedrale di San Giovanni vista da una restauratrice

Malta è roba tanta (sò poeta)

Vacanze al mare con bimbi: l'anti-relax

Pompei: con i bimbi dentro la storia

Terme libere in provincia di Siena: Bagno Vignoni

New York: come visitare la statua della Libertà