Vacanze al mare con i bimbi: relax? Stòcax!

Ahhhh... L'ombrellone, il mare, le ferie!


Ecco,  le mie ferie inizieranno quando cadranno le foglie, coi primi calzettoni pesanti e i primi cappottini.
Per ora passo le giornate in un vortice di "metti la crema", "non mordere il materassino", "la tua amichetta non è un cordon blue, smetti di impanarla","stai sotto l'ombrellone o ti sciogli come un Calippo tra le mani della Pascale", insomma per me il mare è 'na botta di stress per la quale a fine giornata stramazzo addormentata alle 20.00. 
E non mi sto fingendo morta, proprio sono a un passo dall'essere traghettata da Caronte verso un mondo di certo più rilassante delle vacanze al mare con figli in età pre-motorino.
Nonostante io sia una ferrea sostenitrice della solidarietà femminile, ammetto di provare lancinante invidia verso le mamme che riescono a scendere in uno stato di morte apparente sul lettino in spiaggia, mentre i figli fanno le normali attività sopra descritte (crema/materassino/cordon blue/ombrellone/Calippo): quindi se siete tra quelle fortunate e rare creature, vi prego condividete con me il vostro segreto di lunga vita durante le vacanze al mare.
Già che ci siete ditemi anche come fate a mangiare come lupi della steppa senza avere l'interno coscia che struscia, perché di solito la mamma che si gode le vacanze si gode pure il panino con la porchetta senza senso di colpa e senza la zona pre-ascellare tipo ali di pipistrello.
Per tutte le altre la sola consolazione è leggere i post svaligiati: coraggio amiche, io e il mio adipe pregno di ansia non vi abbandoneremo.
Mai.



Fatevi dù risate anche con:

Mogli che organizzano viaggi e mariti che remano contro

Sex and the holidays

"These cocks theory": teoria di sopravvivenza per mamme

Mamme e gruppi WhatsApp

Gargano: vacanza con bambini

A scuola: il resoconto dei viaggi