Vacanze e ponti: la festa di compleanno


C'è un ponte? 
Una congiunzione astrale grazie alla quale con un solo giorno di ferie potrete stare in giro per 16 settimane per l'Australia orientale?
... ecco il più atavico terrore di tutte noi mamme svaligiate: le feste di compleanno!


Puntualmente, l'amichetto del cuore, l'anima eletta del vostro pargoletto, la fonte di tutti suoi lividi e sorrisi dai tempi dell'asilo fino al diploma di scuola superiore, compirà gli anni esattamente quel giorno lì!
... e voi non potrete esimervi dall'accompagnarlo, dal cantare la canzoncina, dal fare il tiro alla fune, dal giocare con le bolle di sapone, dal far rotolare le vostre balle nel giardinetto (grandi almeno il doppio di quelle di sapone), dallo strafogarvi con noncuranza di panini farciti di affettati di my little pony, per concludere con la lussazione di un arto per prendere i piccini giocando a mosca cieca...

Volete mettere con la visione di un simpatico surfista biondo/altissimo/fisicatissimo che esce dalle acque dell'Australia orientale?








Potrebbe interessarti anche:

Mogli che organizzano viaggi e mariti che remano contro

Vacanze al mare con i bimbi: l'anti relax!

iI saggio di danza: drammi delle mamme

Litigare ferocemente sui gruppi social