Mogli che organizzano viaggi e mariti che remano contro

Care Mamme Svaligiate,
so che sto parlando di una piaga che affligge tutte noi:
il nostro entusiasmo quando proponiamo un fine settimana in Marocco con volo a dù lire, che si infrange contro la reazione affranta/sconsolata/smaronata dei nostri mariti.
E, puntualmente, ci troviamo di fronte ad "una faccia che ricorda il crollo di una diga" (e qui, citazione altissima: caffè pagato a chi beccherà l'autore).

Ora io voglio dare a tutte voi due cose: 1, un abbraccio forteforte e 2, una riflessione da donare ai vostri coniugi (eventualmente assieme ad un piatto, lanciato con forza tipo discobolo).

Esistono due tipi di mogli:
- quelle che si applicano con dedizione e con tutta la loro passione, nel poco tempo libero a disposizione, alla ricerca del volo e dell'hotel per un viaggio perfetto
- quelle che si applicano con dedizione e con tutta la loro passione, nel poco tempo libero a disposizione, alla ricerca del postino, dell'idraulico o del corriere perfetto.
E qui, dite pure ai vostri mariti che se sorridono con aria di superiorità pensando al claudicante postino o all'idraulico sovrappeso... dovrebbero tremare di fronte ai corrieri giovani e dai muscoli guizzanti che il Santissimo Amazon ci manda alla porta quasi quotidianamente.


Detto questo mie adorate Mamme Svaligiate, vedrete come saranno più accomodanti, e a tratti entusiasti, i mariti di fronte alla vostra prossima proposta di viaggio.
In bici.
In Olanda.
Eventualmente anche senza sellino e partendo alla bersagliera!
OOOOOPPPPPA!

Meditate Mariti Svaligiati... meditate!




Potrebbe interessarti anche:

Vacanze al mare con bimbi: l'anti-relax!

Sex and the holidays

"These cocks theory": teoria di sopravvivenza per mamme

Organizzare un viaggio con bambini: i timori INUTILI delle mamme

Prima di un viaggio: il fattore topo Gigio

Foto in viaggio: macchine fotografiche e album da stampare