Farmaci: quali portare all'estero con bambini


Care mamme svaligiate, dovete decidere quali farmaci portare in viaggio per i vostri pargoli?
Sedetevi, respirate e soprattutto slegate il farmacista: non potrete imbarcarlo in stiva, ve lo garantisco! 
Tanto vale liberarlo...



Ecco, ora che il farmacista corre veloce verso la libertà sappiate che non sarà necessario stivare 23 kg. di farmaci, ve la potrete cavare con molto meno!
E avrete comunque altissime probabilità di tornare a casa tutti interi!

Io, forte di anni e anni (e anni...) di figlia perennemente malata/placche/otiti a gogo/febbre munita, su consiglio del nostro pediatra (consultato, come ogni sagace mamma svaligiata ben sa) sono sempre partita con i "fab 5", quelli che io chiamo FATBA, ovvero:
- Fermenti
- Antibiotico
- Tachipirina
- Bentelan
- Antistaminico
... e siamo a posto!

Di solito in inverno, se partiamo un pò raffreddati metto in valigia anche delle fialette di fisiologica per pulire a fondo il nasino soprattutto per poter riposare meglio la notte.
Inoltre, dopo un bernoccolo post valigiata in fronte a Londra della piccola, porto sempre nello zaino che uso per girare ogni giorno in vacanza, una busta con: arnica in gel, cerotti, garze, salviette disinfettanti e del ghiaccio chimico... naturalmente, da quando li tengo sempre nello zaino non ne ho mai più avuto bisogno!

N.B. PER LA STESURA DI QUESTO POST NESSUN FARMACISTA E' STATO RINCHIUSO NEL BAGAGLIO IMBARCATO IN STIVA!





Potrebbe interessare anche:

Cosa portare in viaggio: gli essenziali

Organizzare un viaggio con bambini: i timori INUTILI delle mamme

Vaccini: sicurezza in viaggio con bambini

Bambini: mangiare all'estero!

I pannolini all'estero: esistono!

Bagaglio a mano e check-in: come sopravvivere con bambini