Siena: panorama dal Facciatone

Care Mamme Svaligiate,
il più bel panorama di Siena da dove si gode? 
Secondo me dal Facciatone!

Il Facciatone è un incompiuto: doveva essere la facciata del Duomo (del cosiddetto Duomo Nuovo) che avrebbe dovuto essere molto più grande di quello che conosciamo oggi, la cui costruzione venne però fermata dalla peste del 1348.
Una roba tipo quando noi, Santissime Madri Svaligiate, compriamo il biglietti aerei, fissiamo l'hotel, prenotiamo il parcheggio proprio dietro l'aeroporto e mentre riponiamo l'ultimo cachemirino nel trolley... il pargolo ci vomita sopra: ecco, noi abbiamo il week end sospeso e Siena ha il Facciatone non terminato!

Perciò oggi noi possiamo godere di questo popò di panorama passeggiando su... un incompiuto! Pensate un pò che cu... ehm, che curioso avvenimento
😎

Veniamo al sodo e no, non sto parlando delle nostre natiche, dopo la salita al Facciatone: gli scalini non sono moltissimi, sono in una scala a chiocciola, assolutamente comodi da salire (e da scendere).
L'entrata è nel Museo dell'Opera del Duomo (mentre la biglietteria è al Santa Maria alla Scala, nell'angolo opposto della piazza): dovrete attraversare tutti i piani del museo fino all'ultimo (e già che ci siete date un occhio a cosa avete a disposizione attorno a voi: zaaaaack! Siena: scoprire Duccio di Boninsegna con bambini).
Preparatevi, di solito c'è un po' di attesa prima di accedere.
Vi troverete a fare la fila nella Sala degli Alfieri e nella Sala degli Arazzi, dove potrete ammirare i dipinti da cui sono tratti i tre bellissimi mosaici della parte alta della facciata del Duomo, a me è piaciuto molto osservarli da vicino, nonostante abbia passato diversi mesi vis a vis con i mosaici della facciata (che sono un tripudio di tessere dorate, messe in opera da artigiani veneziani nel 1878).
Insomma... qui è tutto talmente figo che anche fare la fila è tanta roba!

Una volta arrivati all'accesso al Facciatone, l'addetto vi avviserà che avrete a disposizione 15 minuti: 15 minuti in mezzo alla goduria!
Ve lo dice una che soffre di vertigini da sempre.
Naturalmente ho passato il tempo a mia disposizione sul Facciatone aggrappata alla giacca della mia pargola ripetendole ossessivamente "Vieni qua! Non ti sporgere!Vieni qua! Stai attenta!", anche se in realtà non c'è alcun pericolo, dato che le protezioni sono lungo tutto il percorso del Facciatone: e chiudo la parentesi da mamma ansiosa.

La visuale è strepitosa, si vede tutto: da Piazza del Campo al Battistero, fino a un panorama di Siena e delle sue colline a perdita d'occhio.
Per me quello che si può godere da qui è il più bel panorama di Siena in assoluto ed è affrontabilissimo anche con la prole: naturalmente i più piccini vanno sorvegliati, ma cosa ve lo dico a fare?
Siamo talmente abituate a sorvegliarli che rispetto a noi James Bond è un simpatico zuzzurellone, un tipo 'caruccio ma distratto'...

Ecco cosa vedrete passeggiando sul Facciatone del Museo dell'Opera del Duomo, rispettivamente da un lato e dall'altro...







Per informazioni: www.operaduomo.siena.it



Potrebbe interessare anche:

Siena: salire sulla Torre del Mangia

Palio di Siena: cosa fare con bambini

Siena: Accademia dei Fisiocritici, per piccoli scienziat

Parco di Pinocchio a Collodi