Tre giorni a Genova con ragazzi

Mie dearissime Mamme Svaligiate,

volete organizzare una settimanella nel meraviglioso levante ligure ma non sapete come sopravvivere ai vostri irriconoscenti, apatici, accidiosi rampolli che si trascinano distrattamente al vostro seguito? Ecco cosa vedere a Genova e alle Cinque Terre per vedere un lampo di vita nei loro occhi, quegli occhioni che fino pochi anni fa seguivano ogni nostro movimento con inesauribile ed instancabile attenzione...

Noi abbiamo suddiviso le nostre vacanze liguri passando 3 giorni a Genova e 3 giorni con base a La Spezia per girellare tra i borghi delle Cinque Terre e Lerici e vi riporto tutte le nostre attività, con dritte su dove dormire, dove mangiare e su cosa fare di particolare.


Per il soggiorno a Genova questi sono i nostri tips:

Acquario, che oramai è sinonimo di Genova. Alla mia 12enne è piaciuto tanto quanto le piacque quando aveva 2 anni e mezzo, con la differenza che allora stava sul passeggino e guardava tutto il mondo con gli occhi pieni di stupore, ora guarda me con lo sguardo pieno di disprezzo... però i delfini sono sempre visti di buon occhio. Beati loro. Biglietti da fare in anticipo a questo link: acquario di genova . Costo: adulti da 22€, ragazzi 4-12 anni a partire da 14€, bimbi 0-3 anni gratuito.


Visitate il galeone Neptune: sempre nel Porto Antico, proprio sulla destra dell'acquario vedrete l'appariscente sagoma del galeone che ospitò le riprese di "Pirati" di Roman Polanski, dove ahimè non troverete nulla di affascinante tipo Jack Sparrow, ma passeggiare su un tre alberi di 62 metri x 16 è comunque un'esperienza... Costo 6 € adulti, 4 € bambini.

- Passeggiando per il centro dedicate una mezz'oretta alla visita della casa natale di Cristoforo Colombo, che si trova proprio accanto al bellissimo chiostro di Sant'Andrea risalente al XXII secolo, appena fuori porta Soprana. La casa è piccina e spoglia ma è piacevole pensare che si stia camminando per le stesse stanze nelle quali ha vissuto il nostro più famoso esploratore durante la sua infanzia, tra i 4 e i 9 anni. Costo biglietto: 3€ per adulti, gratuito da 0 a 18 anni.

Giro tra i caruggi, sempre tanto suggestivi anche se li si vede per la millesima volta, poi entrate nella Cattedrale di San Lorenzo e a ora di pranzo godete delle meraviglie della cucina ligure (vedete dove proprio qui sotto)

Mangiate la migliore farinata del mondo da Antica Sà Pesta: esperienza mistica. Non aggiungo altro. Mi sarete grate per sempre: andate e strafogatevi tutte, amen! Prenotazione consigliatissima allo 010.2468336

- Organizzate una visita al più sorprendente cimitero monumentale che potrete vedere in Italia, roba che Père-Lachaise scansate proprio! Il Cimitero monumentale di Staglieno è davvero un luogo indimenticabile che prenderà un sacco anche l'adolescente più ostinatamente nostalgico della sua Playstation (cliccando sul link troverete tutte le info necessarie ad organizzare la visita). Questa è una vera chicca, credetemi!

Passeggiata a Boccadasse, un suggestivo borgo marinaro, dove si potranno scattare belle foto instagrammabili così che i pargoli non pensino di aver buttato un pomeriggio a camminare sul lungomare coi genitori... Noi siamo arrivati facendo una lunga passeggiata dal nostro hotel in pieno centro cittadino: lunga ma piacevole.

Dove dormire: noi abbiamo scelto una struttura centralissima, proprio sulla chicchissima via XX settembre, e abbiamo trovato camere enormi, pulitissime, buona prima colazione, personale squisito e disponibile, l'hotel bel soggiorno

Dove mangiare: oltre alla clamorosa farinata da Antica Sà Pesta, abbiamo mangiato bene anche all'Osteria della Piazza e all'osteria Rustichello; per la frutta fresca da consumare in camera davanti alla tv o a merenda andate al MOG mercato orientale, un mercato coperto che si affaccia su via XX settembre.

Dove parcheggiare: il centro di Genova è un filo caotico per quel che riguarda i parcheggi, noi abbiamo utilizzato il parcheggio a pagamento della Rinascente di via XX settembre, in linea con i prezzi dei parcheggi in qualsiasi grande città italiana, peccato aver trovato una gomma a terra al momento della ripresa dell'auto... cose che capitano eh, ma che ti fanno parecchio girare il belino (per dirlo alla ligure).


Chiappatevi pure:

Cosa vedere a Genova: cimitero monumentale di Staglieno

Venezia: tre giorni con bambini

Torino: due giorni con bambini

Padova: tre giorni con bambini

Firenze con bambini

Cosa fare a Siena con bambini

Terme libere in provincia di Siena

Assisi: cultura, pace e natura con bambini

Matera: i Sassi con bambini

Recanati e grotte di Frasassi con bambini

Pompei con bimbi


Commenti