Tre giorni a Malta

Care Mamme Svaligiate,
avete tre giorni di tempo e volete andare a Malta coi bimbi?
Ecco, la mia esperienza: accendendo il solito cero a Mr. Ryanair, ho trovato un volo molto cheap per la mia amatissima Malta e siamo partiti: solita truppa (io, coniuge e pupa), nuova meta,
e, forti dei miei tanti anni vissuti a Malta per lavoro, tenendo conto dei giorni che avevamo a disposizione, abbiamo deciso di visitare queste popò di meraviglie maltesi:
- Valletta: il mio posto del cuore!
Una città che è cambiata moltissimo negli ultimi anni, con interventi architettonici azzardati e magnifici (in foto il tocco di Renzo Piano), ma che ha un'anima antica e tipicamente mediterranea: un pò "sgarrupata" ma piena di fascino, dove la gente è gentile e si sforzerà sempre di parlare in italiano, dove godrete di una luce avvolgente e di panorami di assoluta bellezza.


Vi consiglio di girarla con calma, di andare a prendere un caffè o un gelato da Cordina di fronte alla Biblioteca Nazionale, di godervi il panorama dall' Upper Barrakka Garden sulla lingua di terra delle Tre Città e sul Porto, ed infine entrate in uno dei capolavori assoluti del Barocco: la Co-Cattedrale di San Giovanni, un tripudio di ori, affreschi e sublimi pavimentazioni marmoree (eccola qui, descritta con amore da una delle sue ex restauratrici, io: Malta: la Co Cattedrale di San Giovanni vista da una restauratrice ).


- Una passeggiata a Marsaxlokk: un borgo di pescatori, dove mangerete ottimo pesce a prezzi irrisori, dove passeggerete tra le bancarelle messe lì solo per i turisti, ma dove i turisti non vengono assillati né presi d'assalto, dove i gatti vi si siederanno accanto sperando di far su quattro coccole e gli avanzi del vostro pasto a base di pesce.
Noi abbiamo mangiato da "The Three Sister": che ve lo dico a fare? Esperienza mi-sti-ca.


- I Templi di Tarxien: struttura davvero impressionante, non solo per l'estensione, ma anche per la raffinatezza con cui questi templi megalitici venivano decorati.
Vi consiglio di fermarvi all'andata, o al ritorno, in direzione Marsaxlokk, visto che entrambi i siti si trovano nella zona sud-orientale dell'isola, così da ottimizzare il tempo a disposizione, tenendo anche conto del fatto che i bus in direzione sud sono meno frequenti rispetto a quelli che circolano nel nord dell'isola.
Nella stessa zona c'è l'incredibile IPOGEO, ma durante il nostro soggiorno era chiuso per restauri; voi non perdetevelo e prenotatelo per tempo!


- Il Malta National Aquarium: tappa molto apprezzata dalla nostra bimba, e anche dai di lei simpaticissimi genitori.
Struttura piccina ma una vera chicca per un pomeriggio in relax (ecco qua tutto quello che vi serve sapere per raggiungerlo e cosa fare, Malta National Aquarium: per grandi e bimbi).


- Se, come me, dormirete a Sliema non perdetevi:
 una sguinzagliata ai pargoli nel nuovissimo parco giochi,
 una passeggiata tra le sue uniche piscine naturali, scivolosissime! (io e la pupa ci siamo cascate dentro mentre molestavamo un polipo... il video ce l'ha mio marito e dietro un congruo compenso potrebbe anche farvelo vedere)
una suggestiva traversata in battello fino a Valletta (adulto a/r 2.80 € a persona, i bimbi a/r 0.90 cent.): è brevissima, ma il panorama è mozzafiato (per l'imbarco da Sliema cercate il gazebo bianco)


- Il servizio taxi che uso io solitamente www.maltataxi.com
(20€ il tragitto da Sliema all'aeroporto)

Bene.
Ora alzate la mano destra e recitate con me:
"Giuro solennemente che assaggerò la birra Cisk, i ravioli di ricotta e i pastizzi, esclusivamente alla ricotta che ai piselli alla Emy piacciono poco e che invierò almeno una foto degli interni della Co-Cattedrale di San Giovanni a La Valletta alla succitata, amatissima Emy."
(la Emy ovviamente sono io: la leader mondiale di tutte le Mamme Svaligiate! 😎)

Ok. Potete andare.
...e divertitevi!






Leggi anche:

Malta: la Co Cattedrale di San Giovanni vista da una restauratrice

Malta è roba tanta: sò poeta!

Vacanze al mare con i bimbi: l'anti-relax

Malta National Aquarium: per grandi e per bimbi

Assicurazione viaggio: quale fare?

Volo cancellato:cosa fare?

A scuola: il resoconto dei viaggi

Pompei: con i bimbi dentro la storia

Vacanza in Val di Fiemme: cosa fare con bambini

Il Palio di Siena: cosa fare con bambini